Wettbewerbe für Architekten und Ingenieure, Landschaftsarchitekten, Architektur Studenten Wettbewerbe für Architekten und Ingenieure, Landschaftsarchitekten, Architektur Studenten
X

NEU: Bitte beachten Sie, dass Sie sich ab sofort mit E-Mail und Passwort einloggen.

Passwort erneuern
Neu registrieren

Nuova sede destinata ad ospitare gli enti e le società di Regione Lombardia , Mailand/ Italien

Architektur Wettbewerbs-Ergebnis

wa-ID
wa-2033835
Tag der Veröffentlichung
23.03.2022
Aktualisiert am
15.12.2022
Verfahrensart
Offener Wettbewerb
Zulassungsbereich
EU /EWR
Teilnehmer
Ingenieur*innen
Beteiligung
28 Arbeiten
Auslober
Abgabetermin
24.05.2022 16:00
Preisgerichtssitzung
15.11.2022

Wie lautet der dritte Buchstabe von "wettbewerbe"?

1. Preis / Gewinner

Park Associati Architecture
Redesco Progetti srl
E.S.A. engineering Srl
Pro Iter Group

2. Preis

SuperSpatial

3. Preis

Cinque A
Milan Ingegneria Srl

4. Preis

Tiar studio srl
Vosa & Napolano Architetti
Verfahrensart
Offener Wettbewerb

Wettbewerbsaufgabe
Die Azienda Regionale per l'Innovazione e gli Acquisti schreibt einen Planungswettbewerb für den neuen Sitz der Einrichtungen und Unternehmen der Region Lombardei aus, der nach dem Abriss des bestehenden Sitzes in Mailand auf dem Grundstück zwischen Via Pola-Taramelli-Abbadesse und Rosellini entstehen soll. Das offene Verfahren zielt darauf ab, nach Abschluss der zweiten Phase ein Projekt mit einem Detaillierungsgrad zu erhalten, der dem einer technischen und wirtschaftlichen Machbarkeit entspricht.

Azienda Regionale per l’Innovazione e gli Acquisti bandisce un concorso di progettazione per la nuova sede destinata ad ospitare gli enti e le società di Regione Lombardia, previa demolizione dell’esistente situata in Milano nel lotto ricompreso tra le vie Pola- Taramelli -Abbadesse e Rosellini, con procedura aperta il cui oggetto è l'acquisizione, dopo l'espletamento del secondo grado, di un progetto con livello di approfondimento pari a quello di un progetto di fattibilità tecnica ed economica.

Jury
arch. Michele Reginaldi (Vorsitz)
Franco Tagliabue
arch. Gianandrea Ciaramella
ing. Luigi Sada
arch. Rodolfo Bandera
23/03/2022    S58

Italia-Milano: Servizi di ingegneria

2022/S 058-152938

Avviso di concorso di progettazione

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Azienda Regionale per l'Innovazione e gli Acquisti ARIA SpA

Indirizzo postale: Via Torquato Taramelli 26

Città: Milano

Codice NUTS: ITC4C Milano

Codice postale: 20124

Paese: Italia

E-mail: protocollo@pec.ariaspa.it

Tel.: +39 0292895-1

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: www.ariaspa.it
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: www.bandotipo.concorrimi.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Organismo di diritto pubblico
I.5)Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

 

Concorso di progettazione - in due gradi - per la nuova sede destinata ad ospitare gli enti e le società di Regione Lombardia

II.1.2)Codice CPV principale
71300000 Servizi di ingegneria
II.2)Descrizione
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

 

Azienda Regionale per l’Innovazione e gli Acquisti bandisce un concorso di progettazione per la nuova sede destinata ad ospitare gli enti e le società di Regione Lombardia, previa demolizione dell’esistente situata in Milano nel lotto ricompreso tra le vie Pola- Taramelli -Abbadesse e Rosellini, con procedura aperta il cui oggetto è l'acquisizione, dopo l'espletamento del secondo grado, di un progetto con livello di approfondimento pari a quello di un progetto di fattibilità tecnica ed economica.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1)Informazioni relative ad una particolare professione
La partecipazione è riservata ad una particolare professione: sì
Indicare la professione:

 

Sono ammessi a partecipare al Concorso tutti i soggetti di cui all'art. 46 comma 1 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i. in possesso dei requisiti di cui al D.M. 263/2016 e s.m.i. Il tutto come meglio specificato al punto 3 del Bando di concorso.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.2)Tipo di concorso
Procedura aperta
IV.1.7)Nominativi dei partecipanti già selezionati:
IV.1.9)Criteri da applicare alla valutazione dei progetti:

 

Il concorso di progettazione si articola come segue: a) un primo grado finalizzato a selezionare le 5 migliori proposte progettuali fra quelle pervenute; b) un secondo grado finalizzato a individuare la migliore proposta progettuale tra quelle selezionate nel primo grado.

La graduatoria della procedura sarà definita in ragione di criteri tecnici di valutazione di cui ai punti 17 e 18 del Bando di concorso, per un totale massimo previsto di 100 punti.

È prevista una soglia minima di sbarramento, al di sotto della quale i progetti non saranno inseriti in graduatoria (e non potranno quindi risultare assegnatari dei premi), pari a 30 punti su 100 attribuibili dalla Commissione.

IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento dei progetti o delle domande di partecipazione
Data: 24/05/2022
Ora locale: 16:00
IV.2.3)Data di spedizione degli inviti a partecipare ai candidati prescelti
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la redazione dei progetti o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.3)Premi e commissione giudicatrice
IV.3.1)Informazioni relative ai premi
Attribuzione di premi: sì
Numero e valore dei premi da attribuire:

 

Il vincitore del concorso riceverà un premio di € 839.852,43 al netto di oneri previdenziali e IVA se dovuti, pari al 70% dell’importo della parcella relativa al progetto di fattibilità tecnica ed economica (pari ad euro 1.199.789,18). I concorrenti classificatisi dal secondo al quinto posto nella graduatoria del concorso riceveranno un rimborso pari ad euro 89.984,19 (7,5% del totale).

IV.3.2)Particolari relativi ai pagamenti ai partecipanti:

 

Il vincitore del Concorso, entro 90 giorni dalla proclamazione dovrà perfezionare lo sviluppo degli elaborati concorsuali, raggiungendo il livello del progetto di fattibilità tecnica ed economica.

L’importo relativo al vincitore verrà liquidato per una quota pari al 50% a seguito della proclamazione e per un ulteriore 50% al completamento della documentazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica secondo quanto di seguito indicato:

• 40% alla consegna del completamento del PFTE

• 10% all’emissione del verbale finale di verifica del RUP

La liquidazione del premio e dei rimborsi relativi agli altri concorrenti avverrà entro 60 giorni a decorrere dalla data del provvedimento amministrativo emesso dall’Ente Banditore.

IV.3.3)Appalti complementari
Successivamente al concorso, gli autori dei progetti premiati avranno diritto all'attribuzione di appalti di servizi: sì
IV.3.4)Decisione della commissione giudicatrice
La decisione della commissione giudicatrice è vincolante per l'amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore: sì
IV.3.5)Nomi dei membri della commissione giudicatrice selezionati:

Sezione VI: Altre informazioni

VI.3)Informazioni complementari:

 

a) concorso di progettazione indetto con determinazione del direttore generale n. 212 del 16 marzo 2022;

b) l’Ente banditore si riserva di affidare al vincitore del concorso, con procedura negoziata senza bando e con applicazione di un ribasso del 28% sulle relative parcelle, anche le successive fasi di progettazione definitiva ed esecutiva dell’intervento; il tutto come meglio specificato nella documentazione del concorso;

c) il termine ultimo per la presentazione delle domande di secondo grado è fissato al 13 luglio 2022 ore 16:00 e per la presentazione degli elaborati di secondo grado al 26 settembre 2022 ore 16:00;

b) CIG (codice identificativo gare presso dell'autorità nazionale): 9143734001;

m) CUP: G44E21001200002;

n) Responsabile Unico del Procedimento: ing. Chiara Datta.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale Amministrativo Regionale della Lombardia

Indirizzo postale: Via Corridoni, 39

Città: Milano

Codice postale: 20122

Paese: Italia
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

 

Contro il presente atto è proponibile ricorso avanti il TAR di Milano entro 30 giorni dalla pubblicazione sulla GURI.

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale Amministrativo Regionale della Lombardia Milano

Indirizzo postale: Via Corridoni, 39

Città: Milano

Codice postale: 20122

Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
18/03/2022

Weitere Ergebnisse zum Thema

Jetzt Abonnent werden um alle Bilder zu sehen

jetzt abonnieren

Schon wa Abonnent?
Bitte einloggen