Architektur von morgen schon heute entdecken Architektur von morgen schon heute entdecken
X

NEU: Bitte beachten Sie, dass Sie sich ab sofort mit E-Mail und Passwort einloggen.

Passwort erneuern
Neu registrieren

Concorso di progettazione articolato in due gradi per la redazione del progetto di fattibilità tecnico-economica relativamente alla nuova costruzione della scuola secondaria di primo grado G. Gozzadini nel Comune di Castenaso (Bo) , Granarolo dell'Emilia / Italien

Wettbewerbs-Ausschreibung

wa-ID
wa-2022916
Tag der Veröffentlichung
01.02.2018
Abgabetermin Pläne
09.04.2018
Verfahrensart
Offener Wettbewerb
Zulassungsbereich
EWG
Fachbereich
Architektur
01/02/2018    S22    - - Servizi - Concorso di progettazione - Procedura aperta 
Italia-Granarolo dell'Emilia: Servizi di progettazione di edifici
2018/S 022-047346
Avviso di concorso di progettazione
Il presente concorso è disciplinato dalla: Direttiva 2004/18/CE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice
/ente aggiudicatore

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto

Unione Terre di Pianura
Via San Donato 199
Punti di contatto: Settore Gare e contratti, via San Donato 197, Granarolo dell'Emilia (BO) 40057 Granarolo dell'Emilia
Italia
Telefono: +39 0516004340
Posta elettronica: garecontratti@terredipianura.it
Indirizzi internet:
Indirizzo generale dell'amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore: www.terredipianura.it
Indirizzo del profilo di committente: http://www.terredipianura.it/Bandi-Appalti-Concorsi/Gare-e-appalti/Bandi-aperti
Ulteriori informazioni sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati
Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il dialogo competitivo e per il sistema dinamico di acquisizione) sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a: I punti di contatto sopra indicati

I.2) Tipo di amministrazione aggiudicatrice

Autorità regionale o locale

1.3) Principali settori di attività

Servizi generali delle amministrazioni pubbliche

1.4) Concessione di un appalto a nome di altre amministrazioni

aggiudicatrici/enti aggiudicatori

L'amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore acquista per conto di altre amministrazioni
aggiudicatrici/enti aggiudicatori
: sìComune di Castenaso
Via XXI ottobre 1994 7
40055 Castenaso (Bologna) Italia

Sezione II: Oggetto del concorso di progettazione/descrizione del progetto


II.1) Descrizione


II.1.1) Denominazione conferita al concorso di progettazione/progetto

dall'amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore:

Concorso di progettazione articolato in due gradi per la redazione del progetto di fattibilità tecnico-economica relativamente alla nuova costruzione della scuola secondaria di primo grado G. Gozzadini nel Comune di Castenaso (Bo)

II.1.2) Breve descrizione:

Oggetto del concorso è la redazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica necessario per la realizzazione del nuovo edificio da adibire a scuola secondaria di primo grado.
Informazioni dettagliate circa le aspettative, contenuti e finalità del progetto possono essere desunte dalle linee guida alla progettazione.
Il presente concorso di progettazione si articola in due gradi, ai sensi dell’art. 154, comma 4, del D.Lgs. 18 aprile 2016 n. 50:
— nel primo grado, i concorrenti dovranno presentare un’idea di progetto da elaborare in coerenza ai contenuti delle linee guida, che permetta alla commissione giudicatrice di riconoscere il concetto architettonico del partecipante,
— il secondo grado, avente ad oggetto la presentazione di contenuti del progetto di fattibilità, si svolgerà tra i cinque concorrenti titolari delle proposte che la commissione avrà valutato migliori nella prima fase.
Si veda per ulteriori indicazioni il Disciplinare di concorso.

II.1.3) Vocabolario comune per gli appalti (CPV)

71221000

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e
tecnico

III.1) Criteri per la selezione dei partecipanti :


III.2) Informazioni relative ad una particolare professione

La partecipazione è riservata ad una particolare professione: sì
Sono ammessi a partecipare i soggetti di cui all'art. 46 del D.Lgs. 50/2016, in forma singola o raggruppamento, che siano in possesso dei requisiti di idoneità professionale e di capacità tecnica e professionale specificati all'art. 12 del Disciplinare di gara.

Sezione IV: Procedura


IV.1) Tipo di concorso

Procedura aperta
IV.2) Nominativi dei partecipanti già selezionati

IV.3) Criteri da applicare alla valutazione dei progetti:

La valutazione delle idee progettuali presentate nel primo grado del concorso è finalizzata alla selezione di proposte idonee allo sviluppo progettuale richiesto nel secondo grado e alla realizzazione di un’opera di qualità elevata.
Le proposte verranno valutate dalla commissione giudicatrice sulla base dei criteri seguenti:
— criterio A, inserimento della scuola nel planivolumetrico del polo scolastico, punti massimi attribuibili 20,
— criterio B, aspetti compositivi e flessibilità della proposta, punti massimi attribuibili 20,
— criterio C, originalità e creatività della proposta, punti massimi attribuibili 10,
— criterio D, aspetti funzionali in relazione alle specifiche fornite e a eventuali proposte integrative che possono migliorare la fruizione della scuola in orario extrascolastico, punti massimi attribuibili 20,
— criterio E, soddisfacimento dei principi pedagogici, punti massimi attribuibili 20,
— criterio F, aspetti innovativi e di sostenibilità ambientale, punti massimi attribuibili 10.

IV.4) Informazioni di carattere amministrativo

IV.4.1) Numero di riferimento attribuito al dossier dall’amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore:
Classifica 06/05 Fascicolo 03/2018

IV.4.2) Condizioni per ottenere i documenti contrattuali e la
documentazione complementare
Termine per il ricevimento delle richieste di documenti o per l'accesso ai documenti: 9.4.2018 - 12:00
Documenti a pagamento: no

IV.4.3) Termine per il ricevimento dei progetti o delle domande di
partecipazione
Data: 9.4.2018 - 12:00
IV.4.4) Data di spedizione degli inviti a partecipare ai candidati prescelti

IV.4.5) Lingue utilizzabili per la presentazione dei progetti o delle
domande di partecipazione
italiano.

IV.5) Premi e commissione giudicatrice


IV.5.1) Informazioni relativi ai premi:

Attribuzione di premi: sì
numero e valore dei premi da attribuire: La commissione giudicatrice dispone di una somma totale di 20 000,00 EUR da assegnare, in base a proprie valutazioni insindacabili di merito, con eventuale quantificazione differenziata, a tutti i progetti partecipanti al 2° grado, a titolo di rimborso spese, a esclusione del progetto vincitore che assumerà l’incarico progettuale per la redazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica.

IV.5.2) Particolari relativi agli importi pagabili a tutti i partecipanti


IV.5.3) Appalti successivi


IV.5.4) Decisione della commissione giudicatrice

La decisione della commissione giudicatrice è vincolante per l'amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore: sì
IV.5.5) Nomi dei componenti della commissione giudicatrice selezionati

Sezione VI: Altre informazioni


VI.1) Informazioni sui fondi dell'Unione europea

L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no

VI.2) Informazioni complementari:

Determinazione a contrarre dell’Unione di Comuni Terre di Pianura n. 33 del 30.1.2018. Codice CIG: 736842048A.
La documentazione di concorso, amministrativa e tecnica, è consultabile sul sito www.terredipianura.it/Bandi-Appalti-Concorsi/Gare-e-appalti/Bandi-aperti.
La documentazione si compone come di seguito indicato.
Documentazione amministrativa:
— bando di gara,
— Disciplinare di gara,
— modello di dichiarazione di partecipazione,
— DGUE.
Documentazione tecnica:
— linee guida alla progettazione,
— planimetria con individuazione delle aree oggetto di concorso e delle destinazioni d’uso (in formato dwg),
— relazione geologica,
— POC2 (Piano Operativo Comunale 2) non materialmente allegato ma scaricabile all’indirizzo web: www.comune.castenaso.bo.it/aree-tematiche/pianificazione-territoriale-ed-edilizia-privata/poc-2-elaborati.
VI.3) Procedure di ricorso
VI.3.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Tribunale Amministrativo Regionale dell'Emilia-Romagna
Strada Maggiore 53
40125 Bologna
Italia
Telefono: +39 051341501
Indirizzo internet: www.giustizia-amministrativa.it
VI.3.2) Presentazione di ricorsi
VI.3.3) Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei ricorsi
Settore Gare e Contratti Unione di Comuni Terre di Pianura
Via San Donato 197
40057 Granarolo dell'Emilia (BO) Italia
Posta elettronica: tdpgarecontratti@cert.provincia.bo.it
Telefono: +39 0516004340
Indirizzo internet: www.terredipianura.it

VI.4) Data di spedizione del presente avviso:

30.1.2018

Weitere Ausschreibungen

Jetzt Abonnent werden um alle Bilder zu sehen

jetzt abonnieren

Schon wa Abonnent?
Bitte einloggen